Esclusiva Europea: le birre gluten free vincitrici del World Beer Cup 2012

Sono veramente orgoglioso di potervi presentare, toccando con mano, le birre vincitrici del World Beer Cup 2012 che si è svolto a San Diego, negli Stati Uniti.

Il World Beer Cup, che si svolge ogni due anni, è organizzato dalla Brewers Association e rappresenta il più importante concorso del mondo brassicolo. A questa manifestazione partecipano i più importanti birrifici del mondo e sono previste 95 categorie, distinte per stili birrai, tra cui c’è anche quella delle birre senza glutine.

L’annuncio dei vincitori è stato dato lo scorso 5 maggio e la Brasseurs Sans Gluten, tra quindici birre partecipanti, si è aggiudicata addirittura i primi tre posti.

Subito dopo la vittoria al WBC, mi sono messo in contatto col birrificio Brasseurs Sans Gluten, che ha sede a Montreal, in Canada. Ho avuto una corrispondenza molto fitta con Julien Niquet, uno dei due soci fondatori del birrificio. In questo periodo abbiamo parlato molto dei diversi metodi di produzione della birra senza glutine e della loro scelta di utilizzare malti naturalmente privi di glutine (miglio, grano saraceno, quinoa ed altri). Da qui è nata anche la mia curiosità di provare i loro prodotti, ma non è così semplice far oltrepassare l’oceano a delle piccole bottiglie di birra. Abbiamo cercato di trovare un modo semplice per far “volare” queste birre in Italia e alla fine, grazie ad mio caro amico, Vincenzo, sono riuscito ad entrare in possesso di queste quattro bottiglie di birra. Julien mi ha anche confermato che è la prima volta che le sue birre arrivano in Europa, quindi posso essere davvero fiero di averle ricevute.

Ora saranno ben custodite nella mia cantina per farle “riposare” dopo il volo, poi passeranno in frigo e tra qualche giorno comincerò a degustarle. Solo allora pubblicherò le schede di degustazione e vedremo di cosa sono capaci i nostri amici canadesi.

Nel frattempo, buona birra a tutti.

Rispondi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: