La prima volta

In ogni esperienza che si rispetti ci deve essere sempre una prima volta.

Quella di ieri sera è stata quella di una birra senza glutine e i timori erano rivolti soprattutto al confronto con le diverse decine di birre artigianali che avevo bevuto finora.

Dopo aver versato nel bicchiere da degustazione la mia St. Peter’s ho avuto subito la sensazione che forse nulla era perso: sentori di erbaceo e agrumi hanno assalito il mio naso. Non ho resistito ed ho mandato giù immediatamente un sorso. Senza parole l’impatto con il palato. L’amaro del luppolo (amarillo) ha preso il sopravvento e da quel momento ho dimenticato di degustare ed ho semplicemente bevuto la mia prima birra senza glutine.

Una birra che non mi fa rimpiangere le altre che non potrò bere. A tratti mi sembrava di avere nel bicchiere una Punk Ipa di BrewDog. Credo che sarà una mia compagna di avventure per molto tempo.

Dimenticavo l’abbinamento che ho scelto: salsiccia e broccoli passati in padella, accompagnati da un panino senza glutine fatto in casa.

L’amaro della St. Peter’s non poteva trovare matrimonio migliore.

Alla prossima tappa del gusto…

Un pensiero riguardo “La prima volta

Rispondi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: