IBF Roma 2013: il senza glutine in primo piano

IBF Roma

Dopo la tappa milanese, le birre artigianali italiane di qualità saranno protagoniste a Roma. Dal 10 al 12 maggio si terrà infatti la quinta edizione dell’Italia Beer Festival animata da stand di degustazione allestiti dai birrifici, corsi e laboratori a cura dell’Associazione Degustatori Birra e la programmazione di spazi dedicati all’homebrewing, l’arte di farsi la birra in casa.

L’edizione 2013, che verrà accolta anche quest’anno dagli avveniristici spazi dell’Atlantico, la moderna struttura polivalente basata su un mix di estetica, funzionalità e design, proporrà la consolidata formula incentrata sull’offerta di centinaia di birre artigianali in degustazione, dai prodotti tradizionali alle innovazioni più recenti, come le birre realizzate con aggiunta di segale Rye Ipa o di frumento American Wheat, accompagnata dall’ormai consueta programmazione di laboratori e workshop dedicati sia all’apprendimento dei rudimenti dell’arte birraria per i neofiti, sia all’approfondimento conoscitivo del mondo della birra artigianale con la proposta di argomenti specifici ad uso dei più esperti e non mancherà uno spazio dedicato alle birre senza glutine.

Proprio il settore delle birre senza glutine è quello che ci riguarda più da vicino. Sabato 11 alle ore 19:00 ci sarà un laboratorio di degustazione in cui verranno illustrati i risultati dell’inchiesta condotta da nonsologlutine sul contenuto di glutine all’interno delle birre artigianali. Al termine della presentazione, faremo una degustazione di birre artigianali gluten free. Ma non si limita al beverage la presenza del gluten free a Roma. Anche la ristorazione pone attenzione all’argomento, con la presenza di artigiani maremmani che serviranno un fantastico stinco di maiale, cotto a legna senza l’aggiunta di prodotti con glutine. Un motivo in più per venire all’IBF di Roma.

Per partecipare gratuitamente al laboratorio di sabato 11, prenotate seguendo le istruzioni che trovere qui.

La manifestazione si terrà all’Atlantico, nuovo spazio romano dedicato a musica ed eventi (viale dell’Oceano Atlantico 271 D) con i seguenti orari: venerdì 10 maggio (17.00-02.00); sabato 11 maggio (12.00 – 02.00); domenica 12 maggio (12.00 – 24.00).

Birra senza glutine all’Italia Beer Festival di Milano

Da domani avrà inizio l’ottava edizione dell’Italia Beer Festival di Milano. Questo appuntamento, diventato ormai un “must” per tutti coloro che amano la birra artigianale, vedrà impegnati ben 30 birrifici artigianali italiani, i quali saranno pronti ad accogliere tutti coloro che entreranno nella struttura dello SPAZIO 90 (East End Studios) per degustare le migliori produzioni brassicole del nostro paese.

La manifestazione, organizzata dall’Associazione Degustatori Birra, prevede tre giorni di appuntamenti molto impegnativi, con in primo piano il CIBA (Campionato Italiano della Birra Artigianale), nato nel 2006, che vedrà il suo atto conclusivo con la proclamazione dei vincitori.

Nell’edizione 2013, oltre alle consuete degustazioni, sarà possibile partecipare anche ad incontri (tutti i giorni dalle ore 19.00) dedicati all’homebrewing, ossia l’arte di farsi la birra in casa.

Anche in questa edizione, come già è accaduto all’IBF di Roma e di Monza nel 2012, una delle protagoniste sarà la birra senza glutine, a cui sarà dedicata la giornata di apertura. Infatti domani, venerdì 22, alle ore 19:30 terrò un laboratorio di degustazione sulle birre senza glutine, all’interno del quale saranno illustrati i dati delle ricerche che ho condotto insieme alla società ICQ Global – Conal per verificare il contenuto di glutine presente nelle birre artigianali italiane. Naturalmente non si parlerà solamente, ma dedicheremo buona parte del tempo alla degustazione delle birre che per prime sono arrivate sul mercato italiano con ben cinque prodotti: le Green’s.

Queste birre sono realizzate da malto d’orzo e il glutine viene ridotto al di sotto delle 20 ppm durante la produzione. L’azienda inglese, che produce in belgio, ha il merito di avere sul mercato cinque tipologie di birre diverse che possono venire incontro alle svariate esigenze gustative degli appassionati di birre artigianali. Durante il laboratorio guiderò i presenti alla degustazione delle Green’s,  le quali hanno aperto nuove frontiere nel settore del senza glutine. Naturalmente l’appuntamento con queste birre non si esaurisce con la chiusura del laboratorio, ma proseguirà per tutta la serata.

Per maggiorni informazioni sull’intera manifestazione potete consultare la pagina del sito dell’ADB dedicata all’evento.

Cheers

Alfonso Del Forno

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nasce l’Associazione Degustatori Birra Senza Glutine

Il 6 maggio è nata l’Associazione Degustatori Birra Senza Glutine.

A Roma, in occasione dell’Italia Beer Festival (IBF), si è tenuto il primo laboratorio di degustazione di birre senza glutine e in quel contesto è stata presentata l’ADB Senza Glutine. Alla presenza di Paolo Polli (Presidente ADB), del direttivo nazionale ADB, della delegazione di ADB Lazio con in testa il Presidente Francesco Stefanelli, e di tutti gli iscritti al laboratorio di degustazione, ha visto la luce questa iniziativa nata dalla collaborazione tra il sottoscritto e Paolo Polli. L’evento romano è stato davvero il primo grande passo verso quella che fino a poco tempo fa sembrava essere una utopia: l’apertura di un evento dedicato alla birra artigianale al mondo della birra senza glutine.

L’ADB Senza Glutine nasce con la finalità di educare al consumo della birra senza glutine ed alla sua degustazione ed è altresì impegnata nell’organizzazione di manifestazioni relative alla degustazione e alla produzione della birra artigianale senza glutine. Pertanto l’impegno sarà certamente notevole su tutto il territorio nazionale, ma allo stesso tempo sarà uno stimolo importante per poter affiancare questo blog nella diffusione e lo sviluppo della birra senza glutine.

Il successo dell’iniziativa lo si è visto il giorno precedente al laboratorio, fissato per il pomeriggio di domenica 6 maggio. Il sabato sera, infatti, siamo stati letterarmente assaliti da persone che erano venuti a degustare birre senza glutine e con grande rammarico abbiamo dovuto dire loro che il laboratorio era previsto solo per il giorno dopo. Questi segnali lasciano intuire che il percorso di avvicinamente alla birra senza glutine di qualità che abbiamo intrapreso è la strada giusta per poter dare la possibilità a chi, per scelta o per necessità, vuole bere senza glutine.

Durante il laboratorio, dopo la presentazione dell’associazione e delle future iniziative, è stato fatto un viaggio attraverso il mondo della celiachia e delle materie prime utilizzabili nella produzione della birra senza glutine. Poi c’è stata la vera e propria degustazione con tre birre dei birrifici Green’s e Il Birrino (unico italiano a produrre birra artigianale senza glutine di qualità). La soddisfazione maggiore è stata quella di aver appurato che le birre degustate non solo sono buone, ma che soprattutto possono incontrare il favore di tutti, non solo di coloro che devono bere senza glutine.

Passando ai ringraziamenti, oltre a tutti coloro che sono stati presenti al laboratorio, sento la necessità di ricordare i membri di un gruppo facebook che ha contribuito notevolmente alla diffusione dell’iniziativa romana e mi ha sostenuto durante le giornate di attività all’interno dell’IBF: i “Celiaci & Alcoliaci”. Contrariamente al nome che si sono dati, sono persone che non corrono dietro l’alcool, ma sono dei veri amanti del bere bene e posso garantire che gran parte di questi si fermano ad un bicchiere di birra. Questo gruppo è composto da persone che sono concentrate soprattutto in tre regioni diverse del nostro stivale: lazio, lombardia e sardegna. I laziali sono stati eccezionali con la loro presenza fisica, i lombardi hanno sostenuto virtualmente l’iniziativa e i sardi hanno mandano una delegazione a Roma. Ringrazio davvero con tutto il cuore questi fantastici ragazzi.

Ora mi aspettano nuove iniziative, senza tralasciare, ma semmai incrementando, l’azione di stimolo alla produzione di birre artigianale senza glutine attraverso le pagine di questo blog.

A presto